FAQ

FAQ

Non conosco il Premio. Perché devo partecipare?

  • Avrai l’opportunità di vincere un premio in denaro (€1.000) da investire all’interno della tua azienda o per partecipare a corsi di formazione.
  • Potrai raccontare la tua storia virtuosa ed essere protagonista in occasione dell’evento istituzionale di premiazione che si svolgerà a Roma il 14 giugno. Alla premiazione saranno presenti anche i media nazionali che da sempre seguono con interesse le iniziative della nostra filiera e che lo scorso anno hanno dato risalto alle storie dei vincitori.
  • Contribuirai a rafforzare la conoscenza e la considerazione del settore e della tua figura professionale agli occhi dei consumatori e delle istituzioni che, spesso fuorviati da fake news, finiscono per costruirsi un’idea dell’avicoltore negativa e lontana dalla realtá.

Ho giá partecipato lo scorso anno e ho vinto. Che senso ha partecipare ancora? L’allevamento è lo stesso.

  • Potrai raccontare come hai usato i soldi vinti lo scorso anno. Descrivi come, grazie al Premio, sei stato invogliato a migliorare ulteriormente il tuo allevamento. Dando vita a una nuova buona pratica. E potrai farlo soltanto tu e gli altri 5 vincitori dell’edizione 2017. E questo rende già la tua storia, una storia speciale
  • E poi quest’anno potrai concorrere per le altre categorie: oltre a benessere animale e sostenibilità ambientale potrai raccontare le buone pratiche legate all’innovazione tecnologica. La giuria potrà valutare la tua nuova candidatura da un punto di vista completamente diverso rispetto allo scorso anno, individuando nuove ragioni per premiarti.

Ho giá partecipato lo scorso anno e non ho vinto. Che possibilità ho quest’anno?

  • Potrai ripresentare la tua storia arricchendola di spunti differenti che potranno mettere in evidenza le buone pratiche che adotti nel tuo allevamento.
  • Probabilmente negli ultimi 12 mesi hai adottato delle migliorie nel tuo allevamento: hai quindi una storia diversa da raccontare.
  • Ma soprattutto, oltre che per benessere animale e sostenibilità ambientale quest’anno potrai candidarti in una nuova categoria: innovazione tecnologica.
  • Infine, un consiglio: forse lo scorso anno non  sei arrivato nella top five semplicemente perché non hai fornito sufficiente materiale. Molti dei vincitori oltre al testo descrittivo hanno inviato foto e filmati, che hanno contribuito a illustrare ciò che dicevano.  Vale la pena riprovare offrendo una candidatura più completa, per valorizzare al 100% il tuo lavoro e il tuo impegno.